Presentazione del volume “Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano” di Ferdinando Fasce

Giovedì 21 febbraio 2013, ore 17
Aula Farneti, Palazzo Hercolani, Strada Maggiore 45, Bologna

L’autore ne discuterà con Stefano Cavazza (Università di Bologna) e Arnaldo Testi (Università di Pisa).
Coordina: Raffaella Baritono (Università di Bologna).

Locandina Presentazione Le anime del commercio Fasce

L’ultimo libro di Ferdinando Fasce (Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano, Carocci 2012) ripercorre la storia degli Stati Uniti nel Novecento per raccontare tendenze, tecniche e strategie di vendita dei prodotti commerciali, dalla pionieristica e geniale figura tardo ottocentesca di P. T. Barnum fino all’esplosione di internet e della comunicazione digitale. Eppure, il libro di Fasce non è solo una storia della pubblicità. L’obiettivo che lo storico si pone, piuttosto, è quello di illuminare la struttura dietro alla produzione pubblicitaria. Il focus principale del libro infatti è posto sui pubblicitari e le loro agenzie, fulcro intermedio di un triangolo produttivo i cui restanti capi sono gli inserzionisti (gli industriali) e i media. In questo modo, il soggetto del libro smette di essere la pubblicità concepita come puro advertising per ampliarsi includendo le attività di public relations, intese come la “pubblicizzazione, promozione e ‘vendita’, senza esborso diretto ed esplicito di denaro, non di prodotti, ma di imprese, enti, persone e idee” (p. 13) presso l’opinione pubblica. Le anime del commercio è pertanto una storia degli Stati Uniti raccontata da uno dei punti di vista più caratterizzanti, il consumo, che investiga non solo le dinamiche dei pubblicitari addetti a promuovere e incrementare le vendite dei prodotti, ma aspira a gettare luce anche sulle dinamiche tra questi e i fruitori, nella convinzione che la storia dell’“universo dei consumatori” (p.13), i milioni di individui a cui la pubblicità si rivolge, sia ancora tutta da scrivere.

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0